Dopo l’uscita di A Realm Reborn e Lightning Returns, la nota azienda nipponica Square Enix, a detta di Yoshinori Kitase, produttore di vecchia annata, è al lavoro su un nuovo capitolo, dal titolo Final Fantasy XV.

I dettagli, rivelati al sito videogamer.com, non sono molti, ma lasciano ampio spazio all’immaginazione: si parla infatti di un collegamento fra Final Fantasy XIII e Final Fantasy XV, specie per quanto riguarda la mitologia dei due titoli.

Come già rivelato nell’E3 del 2006 (sotto il nome di Versus XIII) e nel trailer di debutto del 2013, il protagonista sarà Noctis Lucis Caelum, unico erede di un’antica dinastia, e Stella Nox Fleuret. Ancora non sappiamo come si conosceranno, ma l’unico fattore che li unirà sarà la capacità di materializzare armi dal nulla.

Le grandi novità di questo titolo saranno i quick-time events, che permetteranno ai giocatori di muoversi liberamente e di compiere azioni durante i video; la possibilità di scattare screenshot (modalità che abbiamo già provato con Lightning Returns), e alcuni personaggi nuovi di zecca che accompagneranno il protagonista durante la sua crociata: parliamo di Ignis, Gladiolus e Prompto. Essi useranno rispettivamente carte, spade e fucili da caccia per combattere nemici in ambientazioni di chiaro riferimento medievale con tratti fra il fantasy e lo steampunk, il tutto condito da atmosfere particolarmente dark e gotiche.

 

Non ci sono alcune informazioni riguardo alla data di uscita, anche se, secondo alcuni rumors, si parlerebbe già di quest’anno, mentre per quanto riguarda le console che supporteranno il gioco, si ha la conferma di PS4 e Xbox One.

Eleonora Gueli
In arte "Lehira", comincia il suo cammino videoludico con "Prince of Persia" e "Test Drive" per DOS, all'età di cinque anni. Da adulta diventa una giocatrice appassionata, acquistando Xbox 360, PS3, Wii, DS, 3DS e PSP, per poi procedere con la next-generation. Il suo sogno? Fare un cosplay dedicato al mondo di Mass Effect.