Il mondo dei videogiochi e fumetti invade ancora una volta Rho

Quest’anno vi proponiamo la nostra esperienza ad una delle più grande fiere milanesi: ovvero il Cartoomics – Movies, Comics & Games/Videogames Show, che come sempre si è svolto nel complesso Fieramilano a Rho. Ovviamente non riusciremo a descrivere tutto quello che abbiamo visto o fatto a parole, quindi ci faremo aiutare da qualche foto di alcuni stand e dei cosplayer che ringrazio vivamente per la loro disponibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Detto questo ripercorriamo la nostra “avventura”, nonostante il bel tempo, i primi disagi sono arrivati praticamente subito per via della non proprio perfetta organizzazione ai tornelli, che ha creato fin da subito code interminabili.

Superato questo “piccolo” ostacolo ci siamo finalmente ritrovati all’interno del Cartoomics che quest’anno, ancora più rispetto alle scorse edizioni, dava una sensazione di immensità.

La fiera è come sempre “divisa” in tre parti: una prettamente legata alla figure fumetti e giochi di carte, una dedicata al mondo fantasy e l’ultima legata ai videogiochi e agli youtuber.

Alcune delle esposizioni più grandi ed interessanti sono state senza ombra di dubbio quelle di Star Wars con una mini riproduzione di Tatooine e quella di Resident Evil con tanto di “casa stregata” e show.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma adesso parliamo della parte che ci riguarda da vicino ovvero quella dedicata ai videogiochi.

A differenza delle scorse edizioni, a cui si dava fin troppa importanza agli youtuber quest’anno il Videogames Show ha cambiato leggermente questa tendenza offrendo: alcune postazioni in cui si poteva provare la neonata Nintendo Switch e Zelda, uno stand dedicato a Mass Effect Andromeda, un area retrogaming ben nutrita, diverse postazioni per i tornei e cosa molto importante spazio per diversi sviluppatori italiani.

In fin dei conti Cartoomics – Movies, Comics & Games/Videogames Show è come sempre un must per tutti gli appassionati delle fiere per via della mole di contenuti che offre ogni anno.

Infatti i visitatori, potranno intrattenersi grazie ai molti eventi fra cui le varie conferenze tenutesi negli agorà, dove si spaziava dagli annunci del mondo dell’editoria, agli incontri con le guest star.

Cartoomics oltre ai tornei dedicati ai giochi più famosi (come Call of Duty , League of Legends ed Overwatch) , offre attivà per tutti i gusti, come il villaggio fantasy dove si svolgono tornei in pieno stile medievale, oppure decine e decine di postazioni dedicati ai più svariati giochi tavoli, carte oppure al modellismo.

Premaz
Appassionato di videogiochi, anime, manga e probabilmente di tutto quello che riguarda il paese del sol levante. E' alla continua ricerca di videogiochi poco conosciuti, e spesso in lingue non comprensibili ai comuni esseri umani.

Lascia un commento