new nintendo 3ds

Nintendo 3DS e le sue molte forme.

Rieccoci ad un nuovo appuntamento con le nostre guide! Oggi vogliamo aiutarvi a scegliere tra due famiglie di console: si tratta di Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS. “Ma come”, direte voi, “non sono mica la stessa cosa?”. La risposta è ovviamente “No!”, o non saremmo qui a parlarne.

Sono o non sono la stessa console?

Prima di tutto, una breve quanto necessaria introduzione. Dovete sapere che Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS sono allo stesso tempo la stessa console… e anche no. Cosa significa questo? In buona sostanza, vuol dire che fanno parte della stessa famiglia e condividono moltissime caratteristiche, ma New 3DS permette di avere delle funzioni e dei giochi esclusivi che i modelli di Nintendo 3DS “base” (ovvero, senza il “new”) non possono avere. Siete confusi? Tutto normale. Anche per chi bazzica spesso con questi argomenti è difficile avere tutto chiaro. Spero che sarete più rassicurati al termine della guida.

Famiglia "Nintendo 3DS"Famiglia "New Nintendo 3DS"
Nintendo 3DSNew Nintendo 3DS
Nintendo 3DS XLNew Nintendo 3DS XL
Nintendo 2DS/

Veniamo al dunque. Cominciamo da Nintendo 3DS.

Nintendo 3DS è la console portatile che Nintendo ha lanciato nel 2011, e che ha regnato (quasi) incontrastata nel mercato delle console portatili negli ultimi anni. La sua famiglia si è allargata con l’arrivo di Nintendo 3DS XL (una versione più grande) e Nintendo 2DS. Complessivamente la console ha venduto molto bene, e questo significa che moltissimi videogiochi sono al momento disponibili sul mercato. Mario, Pokémon e Yo-Kai Watch sono solo alcuni dei brand più famosi di cui potrete apprezzare i titoli su Nintendo 3DS.

new nintendo 3ds

I personaggi Nintendo sono adatti a tutta la famiglia.

Se da un lato consigliamo la versione XL ad un pubblico più maturo ed esigente in termini di ergonomicità (con quelle manone!), dall’altro possiamo indirizzare tranquillamente il pubblico più giovane verso Nintendo 2DS. Abbiamo avuto modo di provare quest’ultima console con mano e, nonostante il design non accattivante, dobbiamo dire che ci è sembrata molto solida. L’assenza del 3D poi dovrebbe far rilassare tutti i genitori preoccupati per la vista dei propri pargoli. Il modello base rimane invece la scelta di default per chi non vuole avere pensieri. Se volete approfondire, vi rimandiamo alla nostra precedente guida in cui mettiamo a confronto le 3 console.

new nintendo 3ds

Nintendo 2DS e il suo design a prova di distruzione.

Cosa c’è di “New”? Vediamo New Nintendo 3DS.

New Nintendo 3DS è un affare ben diverso: lanciata nel 2015, la console inaugura il restyling della precedente famiglia di console. La famiglia “New” comprende anche New Nintendo 3DS XL, con schermi più grandi ma senza la possibilità di personalizzare l’esterno della console stessa. Al momento di scrivere non esiste alcun “New Nintendo 2DS”, ma in futuro non si sa mai.

new nintendo 3ds

Le cover permettono di personalizzare l’esterno della console a piacere, ma non su New Nintendo 3DS XL.

New Nintendo 3DS è a tutti gli effetti un restyling della console. La versione New è compatibile con tutti i giochi della famiglia Nintendo 3DS. La console presenta un hardware potenziato che ne migliora alcune caratteristiche, come la velocità di download e la stabilità durante l’utilizzo dei software tradizionali. I giochi sono globalmente più “fluidi” e veloci sulle console di questa famiglia, anche se la distinzione si nota chiaramente solo in una manciata di titoli.

Tra le altre novità, il C-stick permette di controllare meglio alcune funzioni di gioco, e lo stesso dicasi per due pulsanti dorsali aggiuntivi. Altre novità minori riguardano una fotocamera migliore (ma di poco) e l’eye tracking per il 3D, il quale sarà sempre centrato sulla visuale dell’utilizzatore.

new nintendo 3ds

Alcuni titoli sono stati lanciati sul mercato in modo da sfruttare tutte le caratteristiche di questa nuova forma “New”. Ad ogni modo, l’unico titolo di cui vi dovete preoccupare (e a cui andrete probabilmente incontro, essendo presente fisicamente nei negozi) è Xenoblade Chronicles 3D. Potete capire che non funziona su 3DS dalla scatola di gioco, dato che presenta l’indicazione “New” e una colorazione “atipica”.

new nintendo 3ds

Fate attenzione: questo titolo è compatibile solo con New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS XL.

Tirando le somme.

Lo so qual è la prima reazione nel sentir parlare di questi due modelli e delle loro differenze. “Non serve avere un nuovo modello così simile al vecchio”. “Io mi tengo il 3DS base e tanti saluti”. E così via… Non è esattamente così, ma andiamo con ordine.

Le sopracitate obiezioni hanno il loro fondo di verità, ma avendo toccato con mano Nintendo 3DS in tutte le sue versioni possiamo provare a tirare le somme e capire quale potrebbe fare al caso vostro. Innanzitutto, e come avrete già capito, le console della famiglia New sono indirizzate a consumatori più esigenti che vogliono un’esperienza potenziata per non dire “completa”. Dunque, se dovete acquistare una console per un bambino molto giovane vi consigliamo di orientarvi sull’acquisto di un solido Nintendo 2DS.

Nel caso invece stiate acquistando la console per voi, la questione si complica un po’. Quali sono le vostre esigenze come consumatore? Volete una console di qualche decina di euro più costosa ma completa, oppure volete risparmiare e avere comunque (quasi) tutto il catalogo 3DS a portata di mano?

E se io avessi già una console 3DS?

Se non sapete cosa scegliere, vi consigliamo di aspettare e schiarirvi le idee. Se siete possessori di Nintendo 3DS e non sapete se fare l’upgrade a New Nintendo 3DS, il consiglio che possiamo darvi è di aspettare magari una qualche promozione che potrebbe saltar fuori in qualunque momento. Lo stesso vale per chi eventualmente vuole passare da 3DS a 3DS XL.

Il passaggio dal 3DS base alla versione New e XL ve lo raccomandiamo stando la questione ergonomica (ma non è un upgrade imperdibile). Vi sconsigliamo invece di passare da 3DS XL a New 3DS (non XL). Se vi trovate bene con l’ergonomia della console grande, è probabile che rimpiangerete molto presto la presa costretta della versione minore. Si tratta comunque di impressioni personali, ma se volete farvi un’idea al momento dell’acquisto potete chiedere al rivenditore se è possibile impugnare la console per verificarne l’ergonomia.

Oni
Pokémon Argento su GBC è stato il mio primo amore! Videogiocatore per passione, faccio da allora la spola tra Nintendo e Sony, perennemente indeciso su quale sia l'esclusiva di turno più meritevole... nel dubbio cerco di giocarne il più possibile! Condivido con voi le mie impressioni e i miei giudizi, sperando di spingervi a dire la vostra.