La diretta della presentazione e il riassunto di quanto detto

Nintendo Switch Tonight Show

Qui sotto potrete seguire in diretta la presentazione di Nintendo Switch delle 5:00 (ora italiana) del 13 gennaio.

La presentazione sarà doppiata in inglese senza sottotitoli italiani. Al termine, sarà possibile rivedere l’intera presentazione con i sottotitoli italiani.

Non temete, però: la seguiremo in diretta con voi aggiornando quest’articolo con i punti salienti, in modo da venire incontro anche a chi non mastica benissimo l’inglese (o chi vorrà semplicemente un riassunto). Ricaricate la pagina con F5 per visualizzare gli aggiornamenti.


Riassunto delle caratteristiche salienti:

  • Kimishima inizia la presentazione sottolineando come Nintendo Switch sia una console casalinga
  • uscita mondiale: 3 marzo 2017
  • prezzo: 29,980 yen, 299,99 dollari, non definito per l’Europa (la decisione spetterà alle singole catene di negozi di videogiochi, ma possiamo stimare sui 330 euro)
  • servizi online: le piattaforme smart potranno collegarsi e essere usate per organizzarsi. L’online sarà gratuito dal lancio fino all’autunno del 2017, poi diventerà a pagamento (i dettagli saranno dati in futuro)
  • stando alle parole del presidente, “in generale, non ci saranno giochi region locked“.
  • lo switch dock avrà una presa HDMI
  • saranno presenti una TV mode (giocando su tv), un tabletop mode (giocando davanti allo schermo e con i Joy-Con non collegati allo schermo) e un handheld mode (con i Joy-Con collegati allo schermo)
  • dalle 2,5 alle 6 ore di autonomia in modalità portatile
  • 32 GB di memoria interna. Supporterà schede microSDXC
  • lo schermo avrà una porta USB C per la ricarica. Sarà di 6,2 pollici, con un touch screen multi-touch capactivo e una risoluzione di 1280 x 720
  • la console utilizzerà delle schede per i giochi, come già DS e 3DS. Al momento non sono disponibili informazioni sulla retrocompatibilità
  • fino a 8 console potranno essere collegate in wireless. Si potrà comunque giocare online anche in modalità portatile
  • i Joy-Con hanno entrambi uno stick che può essere premuto. Su quello di destra è presente un sensore NFC (confermata la compatibilità amiibo). Su quello di sinistra un pulsante di cattura per immagini e, in futuro, video che potranno essere condivisi via social media. Entrambi i controller hanno motion control e i tasti SR e SL  sull’interno dei controller, che potranno essere utilizzati quando i Joy-Con saranno scollegati dal tablet o dal Joy Grip
  • saranno presenti anche i colori Neon Blue e Neon Red per i Joy-Con, con pulsanti interni (SL e SR) più in rilievo e un laccetto di sicurezza
  • è presente un sensore di lontananza in grado di rilevare anche semplici forme (come una mano aperta o lasciata aperta)
  • é presente un nuovo sistema chiamato HD rumble, in grado di restituire al giocatore sensazioni molto dettagliate
  • 1-2 Switch è un gioco che permette di utilizzare i Joy-Con guardando l’avversario direttamente negli occhi, senza guardare lo schermo (lasciato nelle vicinanze). Pensato soprattutto come party game, uscirà il 3 marzo
  • una nuova IP, ARMS, sarà un picchiaduro atipico, con i giocatori in grado di lanciare pugni a distanza grazie alle braccia allungabili dei personaggi. Userà i due Joy-Con rivolti in verticale, uno per mano. Userà principalmente i controlli di movimento: per spostare il personaggio si inclineranno i due Joy-Con verso destra o sinistra. Farà però uso anche dei tasti, come i dorsali per saltare. Sarà presente una modalità single player, una in split screen, una “portatile” per due Switch e una online. Il gioco uscirà in primavera
  • Splatoon 2 introdurrà un nuovo tipo di calamari, oltre a nuove armi, nuove arene e modalità. Si potrà utilizzare, oltre ai Joy-Con (usando i tasti o i controlli di movimento), anche il Pro Controller. Uscirà quest’estate. Sono previsti aggiornamenti futuri ed eventi
  • Mario farà un salto nel mondo reale (e non solo) in Super Mario Odissey. Si potrà lanciare il proprio cappello (provvisto di… occhi e volontà propria!) come un boomerang e cavalcare nuove creature. Sarà un sandbox sulla linea di Super Mario 64 e Super Mario Sunshine. L’uscita è prevista per Natale 2017
  • nuovo titolo di Monolith Soft: Xenoblade 2
  • Team Ninja e Omega Force sono al lavoro su Fire Emblem Warriors, un musou
  • sono presenti già 80 giochi in sviluppo per conto delle terze parti
  • Dragon Quest X e XI usciranno in Giappone, oltre a Dragon Quest Heroes I e II
  • mostrati un nuovo Shin Megami Tensei, Project Octopath Traveller (un RPG di Square Enix)
  • SEGA sarà presente su Nintendo Switch
  • Skyrim confermato per Nintendo Switch
  • Suda51 ha presentato il ritorno di Travis Touchdown, protagonista di No More Heroes per Nintendo Wii. Il gioco non ha ancora un nome ufficiale
  • EA tornerà su Nintendo Switch con vari titoli sportivi, incluso Fifa
  • mostrati in un filmato altri titoli, come un Dragon Ball, Mario Kart 8 Deluxe, Minecraft, Super Bomberman R, Sonic Mania, Puyo Puyo Tetris e un gioco di corse futuristico
  • al termine della presentazione sono stati mostrati ulteriori dettagli su due bundle (l’unica differenza tra i due sarà il colore dei Joy-Con, nero e Neon Blue e Red): includerà la console, i due Joy-Con, il Joy-Con Grip il dock, un cavo HDMI, un adattatore per la carica. Il Pro Controller sarà venduto separatamente
  • verranno annunciati su Facebook, Twitter e Instagram eventi europei in cui sarà possibile provare Nintendo Switch
  • domani sarà possibile provare negli Stati Uniti e a Tokyo The Legend of Zelda: Breath of the Wild su Nintendo Switch. Mostrato un nuovo trailer (qui la nostra analisi completa). Il gioco uscirà il 3 marzo

Daniela Rizzo
Videogioco da... sempre! Ho iniziato infatti a soli due anni su un MSX2, quando i giochi erano davvero tostissimi. E niente continue o password! Quanti Game Over, ragazzi!Ho poi scoperto Nintendo, e da quando mi hanno regalato un Game Boy Color non sono più tornata dal Mondo dei Funghi (o da Johto, o da Hyrule... beh, fate vobis!).Forse proprio perché ho iniziato su giochi già "vecchi", ho sempre nutrito una grandissima passione per il retrogaming: quando sento una melodia a 8 bit, mi sento sempre un po' archeologa!La mia serie preferita? The Legend of Zelda, che domande!