Microsoft fornisce finalmente i numeri

Project Scorpio

Nella giornata di oggi Digital Foundry ha pubblicato in esclusiva un lungo articolo riguardo Project Scorpio, la nuova console di Microsoft pensata per affiancarsi a Xbox One e fare sostanzialmente quello che PS4 Pro fa per PS4. Project Scorpio era stato annunciato allo scorso E3, ma fino ad oggi la casa di Redmond non aveva fornito alcun dato o specifica. Finalmente, grazie a Digital Foundry, ora abbiamo dei numeri concreti su cui ragionare.

L’articolo integrale è molto lungo e tratta vari argomenti, ma qui vorrei concentrarmi sull’elemento più interessante della nuova macchina, ovvero le sue specifiche tecniche: come si profila la nuova variante di Xbox One in relazione all’originale, e alle macchine di Sony?

 

 Project ScorpioXbox OnePS4 Pro
CPUOtto core x86 personalizzati settati a 2,3GHzOtto core Jaguar personalizzati settati a 1,75GHzOtto core Jaguar settati a 2,1GHz
GPU40 unità computazionali personalizzate a 1'172MHz12 unità computazionali GCN a 853MHz (914MHz su Xbox One S)36 unità computazionali GCN migliorate a 911MHz
RAM12GB di GDDR5 (326BG/s di banda)8GB di DDR3 (68GB/s di banda) e 32MB di ESRAM (204GB/s di banda; 219GB/s su Xbox One S)8GB di GDDR5 (218GBB/s di banda)
Lettore otticoUHD Blu-ray 4KBlu-ray (UHD Blu-ray 4K su Xbox One S)Blu-ray

 

Il quadro che si delinea è quello di una macchina decisamente molto più performante di Xbox One, e capace di un ulteriore salto tangibile anche rispetto a PlayStation 4 Pro. Come prevedibile le migliorie maggiori sono concentrate sul versante della potenza grafica, ma sinceramente Scorpio – molto più di PS4 Pro – si prefigura come un upgrade a tutto tondo abbastanza tangibile rispetto a Xbox One (complici anche il dislivello pre-esistente tra PS4 e Xbox One e l’anno in più trascorso tra l’uscita di Pro e Scorpio).

Come questa potenza verrà usata nella pratica, e più in generale come intende muoversi Microsoft da qui in avanti, è tutto da vedere. La prima promessa è quella di poter renderizzare in 4K nativi qualsiasi titolo attualmente giocabile su Xbox One in 900p o 1080p; tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, ma la potenza sotto al cofano non sembra mancare a Scorpio.

 

Forza Motorsport Xbox Scorpio

Una demo costruita per Project Scorpio usanto la engine di Forza Motosport, che stando alle dichiarazioni degli ingegneri di Microsoft gira in 4K nativi mantenendosi sui 60 fps e sfruttando solo i 2/3 della GPU della console.

 

Restiamo in attesa di ulteriori dettagli su Project Scorpio, anche se a questo punto mi sembra probabile che avremo un prezzo e una data d’uscita in sede di E3 2017.

Lorenzo Forini
Sono nato a Bologna nel 1993, videogioco da sempre, e da sempre mi ha affascinato l'idea di andare oltre al solo giocare, di cercare di capire cosa c'è nascosto in ogni titolo dietro al sipario più immediato da cogliere. Se i videogiochi sono una forma d'arte, forse è il caso di iniziare a studiarli davvero come tali.