Spyro Reignited Trilogy 6

AGGIORNAMENTO (05/04/2018):

Ed ecco anche l’annuncio ufficiale di Activision: Spyro: Reignited Trilogy uscirà a settembre 2018, da subito sia su PS4 che su Xbox One, al prezzo di 40€. Come anticipato da Amazon stamattina, il remake è in sviluppo presso Toys for Bob (lo studio di Skylanders).

Assieme all’annuncio sono arrivate anche le prime immagini ufficiali e un trailer di gioco:

 

 

 

ARTICOLO ORIGINALE (“La trilogia di Spyro compare su Amazon” – 05/04/2018):

Un utente del forum ResetEra si è accorto che, mentre si aspetta l’annuncio da parte di Activision del remake della trilogia originale di Spyro, sull’Amazon messicano il gioco è già comparso. La pagina è attualmente ancora visibile ma sembra che stata rimossa la copertina, che stando all’utente era questa:

 

Spyro Reignited Trilogy

 

Il prezzo convertito sembra circa lo stesso della N. Sane Trilogy di Crash Bandicoot (40€), l’uscita è prevista per il 21 settembre, e a quanto pare il titolo sarà diverso da quello inizialmente leakato. La pagina su Amazon fornisce pochi altri dettagli, se non confermare che appunto il gioco conterrà Spyro the Dragon, Spyro 2: Gateway to Glimmer e Spyro: Year of the Dragon ricostruiti in HD. Il gioco compare, per ora, solo per PS4, il che fa facilmente presagire un’esclusività a tempo simile a quella di Crash Bandicoot.

La sorpresa maggiore, almeno stando all’immagine, è che dello sviluppo sembra essersi occupata non ancora una volta Vicarious Visions, ma piuttosto Toys for Bob. La scelta ha comunque un suo perché se si considera che questo è lo studio che ha da sempre lavorato a Skylanders (spin-off di Spyro), e per il momento eviterei di farmi prendere dal panico (soprattutto considerando che anche Vicarious Visions, prima dell’ottima N. Sane Trilogy, erano sostanzialmente dei signor Nessuno – anche più di Toys for Bob – senza alcuna esperienza in operazioni di questo tipo).

 

A questo punto si aspetta davvero solo un annuncio ufficiale di Activision, magari con qualche immagine o video di gameplay a completare il quadro.

Lorenzo Forini
Sono nato a Bologna nel 1993, videogioco da sempre, e da sempre mi ha affascinato l'idea di andare oltre al solo giocare, di cercare di capire cosa c'è nascosto in ogni titolo dietro al sipario più immediato da cogliere. Se i videogiochi sono una forma d'arte, forse è il caso di iniziare a studiarli davvero come tali.