Il trend anni ’80 e ’90 è più in voga che mai

Non solo nell’abbigliamento, come spesso accade, ma anche nell’intrattenimento così come nei giochi.

Prodotti seriali come “Stanger Things” hanno intercettato la tendenza e rilanciato la febbre dei favolosi tempi che furono.

Ovviamente ogni comparto del mercato è saltato sul treno in corsa, infatti di questi tempi troviamo ovunque nuove proposte, o meglio, rivisitazioni di gadget, accessori, vestiti, film e ovviamente giochi ispirati alle tendenze di una trentina di anni fa.

Amiga qualcuno lo ricorda? Il Commodore Amiga 500 che imperversava nelle case in quel periodo. Pensate che è da poco uscito un nuovissimo videogame proprio per questo computer, e filologicamente non poteva che essere in formato floppy. Si chiama Worthy ed è distribuito da Pixelglass.

Anche l’online però non perde tempo e anzi, proprio per stare sull’onda offre, nel genere gambling, tutta una serie di proposte tematiche un po’ retrò, anzi, vintage.

Si tratta dei casino online che tematizzano i propri game in linea con le mode del momento. E con evidente riscontro di pubblico.

Attenzione che ultimamente anche i puzzle stanno tornando ad ingombrare i tavoli delle nostre case, con un piglio nostalgico o con illustrazioni iper futuristiche, confermano che il gioco ad incastro nella sua semplicità non ha certo perso di fascino. Vedi anche alla voce Tetris, tanto per intenderci.

 

Giovanni John Improta
Vi siete mai chiesti come nasce un sito di videogiochi come GameBack? Semplice, una mattina mi sono svegliato e mi sono chiesto: ma io cosa so fare? Mah, l'unica cosa in cui sono bravo sono i videogiochi, sai a quanto potrà servirmi.... Beh, il resto è storia come si suol dire. Ringraziatemi o insultatemi su Facebook, Twitter, o Ludomedia