New Nintendo 3DS

Durante il Nintendo Direct di oggi, indirizzato al pubblico giapponese, sono stati mostrati due nuovi modelli di Nintendo 3DS, rispettivamente basati sulle controparti classica e 3DS XL.

New Nintendo 3DS

https://www.youtube.com/

A parte la disposizione dello slot per le schede di gioco, dello slot pennino e del tasto d’accensione i due nuovi modelli, chiamati New Nintendo 3DS e New Nintendo 3DS LL (in Giappone il 3DS XL viene chiamato 3DS LL) saranno leggermente più grandi dei loro progenitori, avranno i tasti ABXY colorati a mo’ di SNES, due nuovi tasti dorsali e soprattutto… avranno uno slide pad aggiuntivo. Esatto: pare proprio che Nintendo, dopo le osservazioni di molti fan, abbia deciso di aggiungere un secondo slide pad (chiamato c-stick, proprio come su GameCube), utilissimo per giochi come Monster Hunter 4. Lo slide in questione sarà di dimensioni molto ridotte e posizionato vicino ai tasti ABXY, ma promette di essere comodo da utilizzare.

New Nintendo 3DS

https://www.youtube.com/

Un’altra interessante novità, più estetica che ludica, sta nella possibilità di personalizzare i propri New Nintendo 3DS (LL e standard): un po’ come accadeva con il Game Boy Micro, è possibile aggiungere dei frontalini alle console. Veramente strepitoso per gli amanti della personalizzazione! Senza contare che, come potete vedere al minuto 13:29 del video a fondo pagina, verranno rilasciati (almeno in Giappone) dei pacchetti per personalizzare il menu della console. Quest’ultimo aggiornamento/gruppo di DLC (ancora non è chiaro) sarà disponibile anche per i modelli precedenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I New Nintendo 3DS avranno poi un nuovo sistema di visualizzazione del 3D stereoscopico. Se in passato bisognava tenere lo schermo superiore allineato con i nostri occhi, pena lo sdoppiamento dell’immagine, ora non sarà più necessario. Grazie alla collaborazione di una fotocamera e di un giroscopio all’interno della console l’immagine verrà corretta in automatico, permettendoci di visualizzare correttamente l’effetto 3D anche di sghimbescio. I nuovi modelli sembrano inoltre in grado di scaricare più velocemente contenuti dall’eShop, ma non abbiamo ancora informazioni precise in merito.

Le schede microSD (le uniche compatibili con i nuovi modelli) avranno il loro slot in una posizione piuttosto scomoda (tra il frontalino inferiore e il retro della console), ma aspettiamo a strapparci i capelli! Grazie ad un nuovo sistema sarà infatti possibile trasferire il contenuto della microSD inserita nei New Nintendo 3DS al nostro PC via wireless, senza bisogno quindi di estrarre le schede di memoria.

Infine, se con il lancio degli amiibo dovremo procurarci (per i vecchi modelli 3DS) un’accessorio extra per “leggere” le statuine, con i New Nintendo 3DS questo non sarà necessario: le nuove versioni avranno infatti già implementato il sistema NFC (Near Field Communication).

Qui sotto potete rivedere l’intero Nintendo Direct.

Daniela Rizzo
Videogioco da... sempre! Ho iniziato infatti a soli due anni su un MSX2, quando i giochi erano davvero tostissimi. E niente continue o password! Quanti Game Over, ragazzi! Ho poi scoperto Nintendo, e da quando mi hanno regalato un Game Boy Color non sono più tornata dal Mondo dei Funghi (o da Johto, o da Hyrule... beh, fate vobis!). Forse proprio perché ho iniziato su giochi già "vecchi", ho sempre nutrito una grandissima passione per il retrogaming: quando sento una melodia a 8 bit, mi sento sempre un po' archeologa! La mia serie preferita? The Legend of Zelda, che domande!

4 Responses to “Nintendo Direct 29/08/14 – video disponibile. Annunciati i New Nintendo 3DS”

  1. […] scorsa puntata (che potete trovare cliccando qui) Nintendo ha annunciato succose novità, tra cui l’uscita del nuovo New Nintendo 3DS che ha […]

  2. […] Direct trasmesso in Giappone il 29/08/2014 Iwata ha mostrato il nuovo modello di 3DS che verrà venduto nei prossimi […]

  3. Oni ha detto:

    Ottima mossa la personalizzazione!

  4. Molto interessante! Adesso sono curioso di sapere quale sarà il prezzo

Lascia un commento