Con cali, stutter e ritardo negli input a qualsiasi settaggio

Uscito nella giornata di oggi, Dishonored 2 è ora disponibile su PS4, Xbox One e PC.

 

Per via della politica di Bethesda di negare alla stampa accesso anticipato ai propri titoli, il gioco è uscito senza recensioni o particolari approfondimenti, quindi le informazioni al momento sono ancora piuttosto frammentarie. Sembra tuttavia che diversi utenti su PC si stiano lamentando di seri problemi di performance – testimoniati anche dalla media voti su Steam, attualmente sotto al 60%.

Da quello che sono riuscito a vedere e leggere (non ho attualmente accesso diretto al gioco), in molti stanno segnalando frame rate deludenti e seri problemi con delay e sensibilità del mouse, che a quanto pare è strettamente inversamente proporzionale al frame rate (quindi, con forti cali o aumenti, aumenta o cala di colpo anche la sensibilità); ci sono anche segnalazioni sparse di incongruenze e glitch nelle meccaniche di individuazione e nel volume dei suoni. Cambiare i settaggi di gioco sembra fare poca o nessuna differenza; anche perché con tutto impostato al minimo il gioco usa asset ad una qualità che, francamente, non mette in difficoltà un computer dai tempi in cui Thief 3 era l’ultima novità.

 

 

Come riporta Eurogamer.net, Bethesda ha detto di essere consapevole delle molte segnalazioni, e per il momento ha pubblicato una serie di suggerimenti generici per migliorare al massimo la performance del gioco. Non viene comunque suggerito nessun vero workaround specifico per la situazione, e tutto si riduce in sostanza a “abbassate i settaggi”, “non fate girare altri programmi contemporaneamente al gioco” e “aggiornate i driver” – tutte cose a cui qualsiasi giocatore su PC un minimo navigato può arrivare senza problemi da solo, e che in ogni caso non si stanno decisamente dimostrando sufficienti.

Non ho trovato segnalazioni relative a problemi di performance particolari sulle versioni console del gioco, ma è anche difficile dire se per caso soffrano sotto altri aspetti o no. Per ora l’unico vero video di confronto ben fatto a me noto è quello di Candyland, da cui si evincerebbe soprattutto una definizione dell’immagine molto peggiore su Xbox One rispetto a PS4; ma restiamo in attesa di maggiori analisi prima di dare niente per certo.

 

 

Dishonored 2 è attualmente disponibile su PS4, Xbox One e PC.

Lorenzo Forini
Sono nato a Bologna nel 1993, videogioco da sempre, e da sempre mi ha affascinato l'idea di andare oltre al solo giocare, di cercare di capire cosa c'è nascosto in ogni titolo dietro al sipario più immediato da cogliere. Se i videogiochi sono una forma d'arte, forse è il caso di iniziare a studiarli davvero come tali.

Lascia un commento